Luigi Galvani, De viribus electricitatis

Download the intro
PDF file
 

CIS
Department
of Philosophy
University of Bologna
via Zamboni, 38
40126 Bologna, Italy
tel. +39.051.2098353
fax: +39.051.2098670 Email: giuliano.pancaldi@unibo.it


About this site

On Luigi Galvani, De viribus electricitatis
Marco Bresadola, Introduzione a Galvani
     
Biografia
pag. 1

1737

Il 9 settembre Luigi Galvani nasce a Bologna, primo figlio di Domenico Galvani, un orefice, e Barbara Caterina Foschi. Dopo i primi studi di grammatica e «belle lettere», Luigi si iscrive all’Università, dove frequenta dapprima i corsi di filosofia per poi indirizzarsi verso la medicina e le materie scientifiche. Contemporaneamente frequenta l’Istituto delle Scienze di Bologna, una delle principali istituzioni scientifiche dell’epoca, dove segue i corsi di fisica, chimica e storia naturale.

1759

Galvani prende la laurea in filosofia e medicina e intraprende i primi passi per accedere alla carriera accademica. Nel 1761 diviene «alunno» dell’Accademia delle Scienze di Bologna (aggregata all’Istituto delle Scienze) e nel 1762 discute e pubblica la tesi De ossibus (Bologna, 1762), che gli vale la nomina ad anatomico e a lettore «onorario» (cioè senza stipendio) nell’Università. Contemporaneamente avvia la professione medica, sia come chirurgo negli ospedali cittadini che come medico privato.

1762

Galvani sposa Lucia, figlia di Domenico Gusmano Galeazzi, che era stato suo professore di fisica ed era uno degli esponenti più importanti dell’università e della comunità medica e scientifica bolognese. Galeazzi diventa il principale protettore di Galvani presso le istituzioni accademiche e universitarie.